top of page

caro babbo natale...

Caro Babbo Natale,

anche quest’anno non sono stato granchè buono. Anzi, a dire la verità non lo sono stato affatto.


Nonostante le promesse non ho pianificato in modo accorto e consapevole e ho trascurato la comunicazione. Insomma, non mi sono comportato bene nei confronti del mio brand nonostante le soddisfazioni che pure continua darmi.


Caro Babbo Natale, l’anno prossimo mi comporterò davvero meglio: curerò i social dando loro l’importanza che meritano, girerò una serie di video che raccontano il nostro modo innovativo di progettare e produrre. Non solo: ti prometto anche che ricostruirò lo show-room aziendale (hai ragione: è terribilmente invecchiato) e organizzerò un evento dedicato ai clienti provenienti da ogni parte del mondo che non vedono l’ora di visitare la nostra azienda.


Sarò un manager migliore caro Babbo. Mi circonderò di collaboratori leali e capaci, quelli che inseguono il talento e non il consenso, e hanno il coraggio di dirmi con schiettezza cosa davvero pensano delle mie idee.


Te lo prometto: sarò un manager, un leader e persino una persona migliore.


(Tu nel frattempo non scordarti dei doni che mi hai promesso e che, nonostante tutto, ogni anno continui con generosità a farmi trovare sotto l’albero).


Tuo ADS (Amministratore Delegato Supremo)

Comentarios


bottom of page