top of page

la rivoluzione salta sulla schiena

Nei giorni scorsi praticamente tutti i mezzi di informazione hanno dato risalto alla scomparsa di Richard Douglas Fosbury. Nel mondo dello sport era noto come "Dick Fosbury". A lui si deve l'invenzione di una tecnica che non è eccessivo definire rivoluzionaria. Mentre tutti gli altri utilizzavano lo scavalcamento ventrale, lui saltava rovesciando il corpo all'indietro e cadendo sulla schiena. Con questa tecnica Dick Fosbury vinse la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Città del Messico nel 1968 stabilendo il nuovo record olimpico con la misura di 2,24 m.


L’imprescindibile Vocabolario Treccani definisce la parola rivoluzione come “mutamento, trasformazione, innovazione radicale”. Quando qualcosa contribuisce a mutare la realtà in modo determinante e imprescindibile. E’ stata una rivoluzione l’invenzione del vapore e poi del motore a scoppio. Il risultato è che oggi nessuno sano di mente viaggia più tra Meda e Milano sulla carrozza a cavallo. E’ stata una rivoluzione la micro-elettronica e ancor più l’avvento di Internet, secondo il Premio Nobel Rita Levi Montalcini la più grande invenzione nella storia dell’umanità. A proposito di rivoluzione crediamo sia interessante notare come ogni innovazione dia vita a una rivoluzione; mentre, come sappiamo, non è affatto vero il contrario.


Resta da chiedersi quale sia il filo rosso che unisce l’invenzione del treno a vapore, del World Wide Web e del "Fosbury Flop". La risposta è semplice: il pensiero divergente e la tenacia. La tenacia e il pensiero divergente. Senza tenacia le idee (apparentemente) folli restano chiuse in un cassetto. Senza pensiero divergente la tenacia si tramuta in stupida cocciutaggine. Nel suo campo (verrebbe da dire: nel suo mestiere) Richard Douglas Fosbury è stato un tenace creativo: è andato controcorrente. E invece di fare la fine del salmone, ha vinto tutto quello che c’era da vincere. Le cronache raccontano che nella gara che lo consegnò alla storia indossasse scarpe di colore diverso. Pare che abbia giustificato la scelta sostenendo che il colore della destra gli dava una spinta verso l'alto maggiore di qualunque altro tipo di calzatura. Il che dimostra al di là di ogni ragionevole dubbio che i creativi oltre ad essere utili come la manna caduta dal cielo spesso sono pure assai divertenti.

6 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page